Foto di matrimonio: ecco come avere foto bellissime

 Foto di matrimonio: ecco come avere foto bellissime

 

L'ansia e la trepidazione sono sentimenti normali in vista di un matrimonio: stiamo preparando un grande evento, un evento importante e vogliamo che tutto vada secondo le nostre aspettative. La trepidazione è un'emozione che però ci segue anche dopo le nozze e riguarda le foto di nozze. Come saranno venute? Il fotografo sarà riuscito a fotografare quel particolare momento? Gli allestimenti della sala banchetto avranno costituito un adeguato scenario? In questo articolo cercheremo di vedere quali sono i consigli per ottenere delle foto perfette.

Il primo consiglio è quello di ingaggiare un vero fotografo matrimonio professionista. Molte coppie ingaggiano amici o fotografi dilettanti per risparmiare, salvo poi pentirsene quando si vedono le foto finali. Un fotografo di matrimonio professionista è più competente quanto stile e tecnica, sa affrontare gli imprevisti come (banalmente) un matrimonio con la pioggia e vi mette al riparo da eventi imprevedibili come la perdita degli scatti. Senza contare che un fotografo professionista ha le capacità per “farvi venire bene in foto” da ogni angolazione.

Oltre ad un fotografo professionista vi serve qualcuno che vi aiuto nel coordinamento degli ospiti. Gli invitati di un matrimonio possono essere particolarmente indisciplinati, e vi serve qualcuno per tenerli a bada. Chi non ha la fortuna di disporre di una wedding planner potrà farsi aiutare dalla madre, dalla testimone o da un'amica particolarmente abile nelle questioni “di controllo”. Queste figure vi possono tornare utili, per esempio quando si tratta di radunare tutte le persone per la maxi foto di gruppo, oppure semplicemente per chiedergli di non fare foto con i cellulari. Questo punto in particolare è importante, in quanto il cosiddetto “zio fotografo” che con la sua macchinetta fotografica compatta si staglia davanti al fotografo ufficiale mentre questo cerca di fare il suo lavoro, può seriamente compromettere la bellezza delle vostre foto. Stesso dicasi per gli smartphones. Un consiglio molto semplice è quello di chieder palesemente, nelle vostre partecipazioni di non fare foto con il telefono.

Infine parliamo del trucco sposa. Non parleremo di stile o di colori perchè quelli dipenderanno dai desideri della sposa, dalla fisionomia della sposa e dall'abilità della truccatrice. Parleremo di intensità poiché quando si parla di ritratti si parla di luce. Non chiedete, come fanno molte spose, in quanto in caso di luce molto intensa come quella naturale all'aperto sembrerebbe che non indossiate affatto trucco. Viceversa se desiderate fare delle foto in bianco e nero è bene che il trucco sposa non sia troppo marcato, in quanto le foto in bianco e nero tenderebbero a renderlo ulteriormente “dark”.

Lascia un commento